Tiffany & Co

Tiffany, il Re dei diamanti

Sono veramente pochi quelli che conoscono la storia di Tiffany & Co.
Qualunque donna sogna uno dei suoi diamanti ma nessuna sa da dove tutto è cominciato.

Tiffany & Co, nota come “Tiffany’s“ è un’azienda americana fondata a New York, che si occupa della vendita di gioielli in tutto il mondo.

Charles Lewis Tiffany e John B. Young furono i fondatori. Inizialmente l’azienda si occupava esclusivamente di articoli da cancelleria ed era nota come “Tiffany”, ma quando John B. Young ne divenne socio allora il nome mutò il “Tiffany & Co.” Il primo negozio venne inaugurato il 20 Settembre 1837 al n° 259 di Broadway. Nel corso dei suoi anni di storia Tiffany vanta di essere una di quelle aziende che ha cambiato la concezione di lusso e di ricchezza.

Quando Mr. Tiffany acquistò uno dei diamanti gialli più grandi e più belli del mondo, e lo chiamò “Diamante Tiffany”, si confermò il posto migliore dove acquistare gli oggetti di lusso più raffinati d’America. Ben presto il suo emporio diventò meta di magnati, personaggi dell’alta società e capi di stato. Un giorno sbalordì il mondo con l’acquisto dei gioielli della Corona di Francia. Da quel momento in poi, è da Tiffany & Co che si trovano i diamanti più belli sulla faccia della terra.

La stampa newyorkese lo soprannominerà poi “Il Re dei Diamanti”.

Ma è proprio il suo “Tiffany Setting” che fa battere forte il cuore.
L’anello di diamanti più luminoso mai creato.
L’anello di fidanzamento per antonomasia.
Da quel giorno, i sogni di ogni futura sposa sono firmati Tiffany e l’oggetto dei loro sogni è celato in una piccola e preziosa scatoletta verde.

Ed è così che da oltre 170 anni Tiffany è presente nei momenti salienti della storia americana. Le sue creazioni ornarono sia la Medaglia d’Onore del Congresso che la banconota da un dollaro. I presidenti degli USA si rivolsero proprio a Tiffany per il servizio di porcellana della Casa Bianca.

Nulla premia lo sport quanto i trofei Tiffany, protagonisti in America dal 1860.
Per non parlare delle celebrities e del business che si cela intorno alla celeberrima scatolina verde, impossibile non citare il film “Colazione da Tiffany”, con Audrey Hepburn.

audrey-hepburn
Audrey Hepburn “Colazione da Tiffany”

Ed è così che mogli di presidenti, arbitri del gusto, famosi fotografi, scelgono ogni giorno i gioielli Tiffany come accessori di moda e di eleganza.

Oggi le sue ricercate creazioni continuano a trasmettere raffinatezza e stile sulle riviste, al cinema e sui red carpet.
A testimonianza che tutto è possibile, e che tutti, se lo vogliono profondamente, possono realizzare i propri sogni, e scrivere la loro firma a caratteri cubitali nella storia.

Erika Bottici