Tag Archives: GiO

locandina-problem-solving-rev06

Seminario sulle tecniche di Problem Solving

Come secondo evento del 2017,  GiO vi propone un seminario sulle tecniche di Problem Solving tenuto dal Professor Franco Failli, docente di Gestione della Qualità. Il corso si suddividerà in un prima parte teorica durante la quale il professore introdurrà il concetto di problema come viene inteso in ambito ingegneristico e industriale focalizzandosi sui “7 strumenti di Ishikawa“; successivamente verranno presentati ai partecipanti alcuni esempi applicativi. Per maggiori informazioni sul programma cliccate qui . Il seminario si terrà Sabato 22 Aprile con orario 14.30-17.30;   vi…

Read More »

fullsizerender

Seminario: Le conseguenze della Brexit.

  Come primo evento del 2017 vi proponiamo un seminario sulle conseguenze economiche della Brexit. Il corso sarà tenuto dal prof. Bonaccorsi, docente di economia presso l’Università di Pisa nonchè presidente del corso di Laurea in Ingegneria Gestionale. Vi ricordiamo che è necessaria l’iscrizione gratuita tramite il modulo che troverete qui. Alleghiamo il programma del seminario che trovate qui. Ringraziamo il Prof. Andrea Bonaccorsi per la disponibilità. Il Team di GiO

Read More »

locandina-pp_02

PowerPoint- Prepara e presenta il Tuo Lavoro

In questo mese ormai pieno di iniziative vi ricordiamo che Sabato 26 Novembre e Sabato 3 Dicembre si terrà un seminario su PowerPoint. In entrambe le sessioni il corso si svolgerà in aula F06 del Polo Etruria dalle 14 alle 17. Il corso è naturalmente aperto a TUTTI gli studenti dell’Università di Pisa. Purtroppo non potendo avere a disposizione l’aula informatica vi preghiamo di portare i vostri computer carichi per almeno 1 ora di utilizzo. Noi cercheremo in ogni caso di mettere a disposizione prolunghe…

Read More »

locandina-finalefinale-ps

Advanced Public Speaking: crea momenti indimenticabili.

Sabato 19 Novembre si terrà il continuo del corso iniziato l’anno scorso sul Public Speaking! Come è possibile vedere sulla locandina il corso si terrà in aula F06 del Polo Etruria dalle ore 14:00 alle ore 16:30. Vi invitiamo a iscrivervi tramite il modulo e ricordiamo che il corso è aperto a TUTTI gli studenti dell’Università di Pisa. Il corso verrà strutturato su tre macroargomenti: Come lavorare sulle proprie emozioni ed essere tranquilli e sicuri sul palco Come strutturare il discorso per essere efficaci Come suscitare forti…

Read More »

locandina

The Innovation Game

Siamo lieti di annunciarvi che terremo un evento, come sempre aperto a tutti gli studenti,  in collaborazione con The Bulb ,il 15 Novembre dalle ore 10:30 alle ore 12:30 nell’aula F7 del polo Etruria. Ricordiamo che è necessario iscriversi qui.  Troverete inoltre tutte le informazioni necessarie e il programma dettagliato. Per qualsiasi dubbio potete rivolgervi a noi. Se avete domande sul come iniziare un nuovo Business potete direttamente contattare The Bulb attraverso l’indirizzo email che troverete alla fine del programma dettagliato. Portate all’evento i vostri concept di prodotto…

Read More »

schermata-2016-10-26-alle-09-46-06

DATA SCIENTIST E BIG DATA: La professione del futuro?

Con lo sviluppo esponenziale della tecnologia e dell’informazione in questi ultimi anni ognuno di noi si trova travolto da una grandissima quantità di dati. Tanto per rendere un’idea il 90% dei dati è stato prodotto solo negli ultimi due anni. Questo ammontare di dati viene generato da ogni singolo individuo, vengono creati dati quando navighiamo su internet, quando utilizziamo i social network, quando utilizziamo il GPS del nostro smartphone o della nostra macchina, quando mandiamo le email ai colleghi e addirittura quando interagiamo con la…

Read More »

Tessere_GiO

Novità 2016

Carissimi Studenti e carissime Studentesse, innanzitutto volevamo scusarci per la confusione che è stata fatta nella gestione delle iscrizioni: in fondo anche noi  siamo qui per imparare. Abbiamo provveduto, e da questo momento è possibile registrarsi direttamente online, in modo da rendere la vostra iscrizione più agevole (qui: Modulo di iscrizione on-line). Come precedentemente, il tesseramento è completamente GRATUITO! Attiveremo inoltre una newsletter, per poter essere sempre informati sulle opportunità, i corsi e i seminari imminenti! Preghiamo coloro che hanno inviato il modulo di tesseramento…

Read More »

Future

Le 10 Skills da possedere per affrontare la 4° Rivoluzione Industriale

Fra cinque anni, più di un terzo delle competenze (circa il 35%) considerate importanti nella forza lavoro di oggi cambieranno.

La Quarta Rivoluzione Industriale, entro il 2020 ci porterà ad avere a che fare con robotica avanzata e trasporto automatico, intelligenza artificiale e machine learning, materiali avanzati, biotecnologia e genomica.

Lo sviluppo di queste tecnologie trasformerà il nostro modo di vivere e di lavorare. Alcuni dei lavori che oggi conosciamo spariranno, altri appena nati cresceranno e nuovi lavori che oggi nemmeno esistono diventeranno un luogo comune. Ciò che è certo è che la futura forza lavoro avrà bisogno di allineare il suo skillset per tenere il passo.

Un rapporto del World Economic Forum (Davos 2016 ndr.), The Future of Jobs, esamina la strategia futura da adottare per l’occupazione, le competenze e la forza lavoro che verrà.

Nel rapporto si evidenzia cosa significheranno questi cambiamenti per le industrie, le aree geografiche e per le generazioni future di capi delle risorse umane, manager di livello strategico e consigli di amministrazione di livello mondiale ma soprattutto per l’occupazione, le competenze e il reclutamento.

Quali competenze cambieranno di più?

10 skills you need to thrive in the fourth industrial revolution
10 skills you need to thrive in the fourth industrial revolution (Davos 2016).

La Creatività diventerà una delle prime tre abilità di cui i lavoratori avranno bisogno. Con la valanga di nuovi prodotti, nuove tecnologie e nuovi metodi di lavoro, le persone dovranno diventare più creative per beneficiare di questi cambiamenti.

I robot possono aiutarci ad essere dove vogliamo in modo più veloce, ma non possono sostituire la creatività degli esseri umani (o per lo meno non ancora ndr).

Oggi la negoziazione e la flessibilità sono in cima alla lista delle abilità richieste per il 2015, ma nel 2020 cominceranno a scendere lungo la classifica poiché le macchine, grazie all’utilizzo di enormi masse di dati, cominceranno a prendere decisioni per noi.

Un sondaggio fatto dal WEF’s Global Agenda Council sul futuro del software e della società mostra che gli esperti si aspettano che macchine con intelligenza artificiale faranno parte del consiglio di amministrazione di almeno una società entro il 2026.

Allo stesso modo, l’ascolto attivo, considerata una competenza di base oggi, sparirà completamente dalla top 10. L’intelligenza emotiva, che non figura nella top 10 di oggi, diventerà una delle migliori competenze necessarie a tutti.

Un nuovo spaccato nell’industria

La natura del cambiamento sarà diversa da settore a settore e dipenderà molto dal settore stesso. Media globali e intrattenimento, per esempio, hanno già vissuto un grande cambiamento negli ultimi cinque anni.

Il settore dei servizi finanziari e degli investimenti, tuttavia, deve ancora subire trasformazioni radicali. Coloro che lavorano nelle vendite e  in produzione avranno bisogno di nuove competenze, come l’alfabetizzazione tecnologica.

Alcuni progressi sono più avanti degli altri. Il mobile Internet e la tecnologia cloud stanno già influenzando il nostro modo di lavorare. L’intelligenza artificiale, la stampa 3D e i materiali avanzati sono ancora nelle loro fasi iniziali di utilizzo, ma il ritmo dello sviluppo sarà veloce.

Il cambiamento non ci aspetterà: imprenditori, educatori, i governi e le persone tutte dovranno essere proattivi nel aggiornare le competenze riqualificandole in modo che tutti possano beneficiare della quarta rivoluzione industriale.

PS

La nuova Formula1 senza sound

La Formula1, oltre che teatro di epici duelli come quello tra Villeneuve e Arnoux, tra Hunt e Lauda, Senna e Proust e il più recente Schumacher-Hakkinen, è sempre stata vetrina di duelli di innovazione tecnologica tra scuderie. Ad oggi, il campionato del mondo di Formula1 vede una vera e propria rivoluzione all’interno delle aziende motoristiche con la reintroduzione dei motori turbo V6 associati a un sistema di recupero di energia chiamato “Power Unit”, che trasforma il motore tradizionale in un ibrido che adotta una doppia…

Read More »

IMG_4945

saper fare sempre meglio

“Entepreneurship is art” ha affermato Steve Blank, imprenditore di successo della Silicon Valley, ideatore del modello Customer Development e professore alla Stanford e alla Berkeley University. Oggi più che mai, conoscere il pensiero dell’arte offre un’alternativa, una marcia in più non solo a chi lavora nel settore creativo ma per tutti coloro che intendono proporsi come innovatori e che mirano alla realizzazione di nuovi progetti. In un certo senso, chi fonda una startup compie anche un’azione “artistica”, oltre che imprenditoriale: sia l’artista sia lo startupper…

Read More »