made in italy

Made in Italy

madeinitaly

La nostra moda è uno dei punti di forza nel panorama mondiale, elemento che ci distingue.  Vestire italiano significa vestire con amore, passione, gusto e attenzione. Molti pensano che il made in Italy sia nato quando, nei primi anni Cinquanta Gian Battista Giorgini inaugurava a Palazzo Pitti, Firenze, le sfilate dei creatori di moda del momento quali Fabiani, Pucci, Shuberth e molti altri.
Ma è veramente così che è nata la moda che ci contraddistingue dal resto del mondo?

A partire dal XII secolo, soprattutto in Italia, la parola moda indica esclusivamente il modo di vestirsi, che è stato ed è ancora un’immagine della nostra cultura nei vari secoli. L’Italia, così come la Francia, è diventata famosa per aver agito sul modo di vestire di tutto il mondo. Dobbiamo ringraziare la fantasia di persone che hanno impiegato la loro vita nel creare nuove mode e nuovi stili, attraverso migliaia di piccole, medie e grandi industrie. Nel corso della storia, il modo di vestire si basava fondamentalmente sulle abitudini di vita, sulla comodità e sulle possibilità economiche. Infatti, pensando agli abiti degli antichi greci o romani possiamo notare quanto erano tutti simili tra loro e variavano unicamente nella qualità del tessuto o nel colore, in base allo strato sociale a cui si apparteneva. Questa concezione di moda si è mantenuta tale fino al Rinascimento, quando era unicamente rivolta alle persone benestanti ed era influenzata dall’arrivo di merci dall’Oriente.
Dal XV secolo iniziarono a essere realizzati abiti con nuovi telai. Proprio in questi anni nacquero le botteghe artigiane, che divennero poi vere e proprie imprese e iniziarono a occuparsi anche dell’emergente borghesia. Così dal 1700 l’Italia emerse in tali arti creando un nuovo modo di vestire, esaltando la bellezza e lo sfarzo di abiti e gioielli ed esportando la moda anche nel nuovo mondo. Fu proprio a Milano e a Torino che nacquero numerosi sarti professionisti e scuole di cucito, non tralasciando i primi stilisti, che fondarono atelier ancora oggi di grande successo. Tra questi possiamo riconoscere Armani, Versace e molte altre firme che hanno condizionato anche l’attuale mondo della moda con i loro abiti per ogni età, sesso ed occasione.

Secondo alcune statistiche potremmo elencare gli imprenditori e i brand che hanno acquisito maggior successo fino ad oggi:

  • Luxottica
  • Giorgio Armani
  • Gianni Versace
  • Miuccia Prada
  • Brunello Cucinelli
  • Guccio Gucci
  • Roberto Cavalli
  • Salvatore Ferragamo
  • Gianfranco Ferrè

Questi grandi brand hanno storie particolari e molto curiose….Se desideri conoscerle allora aspetta il prossimo articolo.
Erika Bottici